MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

54° Congresso Nazionale del Notariato – La legalità al centro: crescere nel rispetto della legge (Firenze, 7-9 novembre 2019)

RSS

06/11/2019

Nazionale

Il 54° Congresso Nazionale del Notariato dal titolo “La legalità al centro: crescere nel rispetto della legge”, si terrà dal 7 al 9 novembre 2019 a Firenze. Alla cerimonia inaugurale – che avrà luogo giovedì 7 novembre dalle ore 15 alle 18.30 presso il Teatro del Maggio Fiorentino – interverranno il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, il Vice Presidente del CSM, David Ermini, il Sindaco di Firenze, Dario Nardella e i rappresentanti istituzionali del Notariato, il Presidente del Consiglio Nazionale Cesare Felice Giuliani e il Presidente della Cassa Giambattista Nardone.

Al centro dei lavori congressuali, che si svolgeranno presso la Fortezza da Basso l’8 e il 9 novembre, le due tavole rotonde “La legalità come garanzia del sistema paese” a cui parteciperanno Federico Cafiero de Raho – Procuratore Nazionale Antimafia, Giovanni Salvi – Procuratore Generale di Roma, Gennaro Vecchione – Direttore Generale DIS, Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza e Giampaolo Marcoz – Vice Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato.

Il secondo confronto dal titolo “Semplificare vigilando: proposte per un Paese che cresce nel rispetto della legge” vedrà la partecipazione di Maria Elena Boschi – Commissione Bilancio della Camera dei Deputati (IV), Andrea Giorgis – Sottosegretario di Stato per la Giustizia (PD), Pietro Grasso – Commissione Giustizia del Senato (LeU),  Felice Maurizio D’Ettore – Camera dei Deputati (FI), Emanuele Pellegrini – Commissione Giustizia del Senato (Lega); Marco Osnato – Commissione parlamentare per l’attuazione del Federalismo fiscale della Camera dei Deputati (FdI), Alessandra Riccardi – Commissione Giustizia del Senato (M5S) moderati da Giulio Biino, Consigliere nazionale del Notariato con delega alla Comunicazione.

Una sezione speciale sarà condotta da Paolo Mieli dedicata alle celebrazioni dei 100 anni della Cassa Nazionale del Notariato e al valore della memoria con Simona Colarizi – Storica, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Ugo De Siervo – Presidente emerito della Corte costituzionale, Nicola Lagioia – Direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino, Francesco Giambattista Nardone – Presidente della Cassa Nazionale del Notariato.

Sabato 9 novembre è previsto l’intervento del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo e la tavola rotonda “I simboli nell’era digitale. Il francobollo del Centenario” con la partecipazione di Anna Maria Isàstia- Docente di Storia Contemporanea, Università La Sapienza di Roma, Concetta Ferrari – Direttore Generale Politiche Previdenziali del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Francesco Giambattista Nardone – Presidente Cassa Nazionale del Notariato, Valerio Tacchini – Notaio in Milano, Fabio Gregori – Responsabile Italia per la Filatelia – Poste Italiane, moderata dalla Giornalista Simona D’Alessio.

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

01/12/2022

L’obiettivo è sostenere il mercato dell’arte italiano e dare impulso al mecenatismo culturale attraverso l’utilizzo della tecnologia e della garanzia notarile

Nazionale

24/11/2022

Un vademecum pratico alla locazione e alla compravendita immobiliare realizzato da Notariato e Confedilizia

Nazionale

07/11/2022

Realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato e 14 Associazioni dei Consumatori rappresenta un agile vademecum per professionisti, operatori del settore e cittadini

Nazionale

21/10/2022

Tre tematiche centrali per il nostro Paese: l’arte e la valorizzazione del patrimonio culturale, la Generazione Z e la casa, la famiglia e in particolare la tutela delle persone vulnerabili e dei caregivers.

 

Nazionale

19/10/2022

Al Salone della Giustizia del 26 ottobre un convegno dedicato a rilanciare la candidatura dell’Italia come sede della nuova Authority UE per la lotta al riciclaggio