MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

La Costituzione diffusa (Palermo, 5-7 maggio 2022)

RSS

21/04/2022

Nazionale

Il 2022 è un anno particolarmente importante per Palermo, per la Sicilia e per il Paese intero.

Proprio a Palermo, nel trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio, il Notariato ha ritenuto doveroso far sentire la propria presenza proponendo una profonda riflessione sulla legalità, l’etica e la deontologia guidata dal filo rosso della Costituzione: un programma non soltanto di alto profilo culturale, ma anche di profondo coinvolgimento emotivo.

Eventi riservati ai notai si accompagnano a momenti rivolti agli studenti, ai carcerati, ai tecnici del diritto e a tutta la cittadinanza.

Una tre giorni che prende il via il 5 maggio con la presentazione della guida “Conoscere per proteggersi”, in collaborazione con la Banca d’Italia, ed in collegamento streaming con le carceri femminili di Palermo.

Il giorno successivo, 6 maggio, un convegno, la mattina in tema di antiriciclaggio e criptovalute e il pomeriggio, incentrato sulla deontologia.

La sera un importante e coinvolgente momento di spettacolo: letture tratte da Sciascia e Pasolini dei quali, a cavallo fra il 2021 e il 2022, ricorrono i rispettivi centenari dalla nascita, con Giuseppe Culicchia, Giorgio Vasta ed Elena Loewenthal, letture di Isabella Ragonese,  con l’intervento video del maestro Emilio Isgrò. Un incontro a cura della Fondazione Circolo dei lettori, in collaborazione con Sellerio Editore. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Prenotazione obbligatoria su info@circololettori.it.

La rappresentazione “Questa Costituzione è uno spettacolo”, ideata e interpretata da Giulio Biino e Fabrizio Olivero, verrà presentata la mattina di venerdì 6 maggio presso il Liceo Classico Umberto I e riproposta il giorno successivo sabato 7 maggio, sempre la mattina, presso l’aula bunker del carcere dell’Ucciardone, un luogo dal potente valore simbolico.

Lo spettacolo verrà preceduto da una “lectio magistralis” del professor Luciano Violante e da un intervento del notaio Massimo Palazzo.

Un’opera del maestro Emilio Isgrò, facente parte del ciclo “La Costituzione cancellata”,  fungerà da ideale momento di raccordo fra i vari momenti di questa intensa 3 giorni palermitana.

E’ questa la modalità attraverso la quale il Notariato vuole dare il suo contributo alla memoria e al ricordo del sacrificio di due dei principali protagonisti della lotta alla criminalità organizzata.

Un progetto sicuramente ambizioso ma dal quale non si poteva e non si voleva prescindere.

La coscienza civile dell’Italia intera è chiamata in causa dall’impegno della memoria e il Notariato ha voluto, vuole, e sempre vorrà rispondere “presente”.

 

PROGRAMMA

5 MAGGIO

CONOSCERE PER PROTEGGERSI

ORE 16.00-19.00

 

Incontro tra Notariato, Banca d’Italia e le Associazioni territoriali che assistono le donne vittime di violenza economica per promuovere l’alfabetizzazione giudico-economica e la Guida “Conoscere per proteggersi” – curata dalla Commissione Pari Opportunità del CNN – per consentire alle donne di orientarsi nelle quotidiane decisioni economiche e finanziarie e di partecipare attivamente alla gestione del patrimonio familiare.

È previsto il collegamento streaming con la sezione femminile della Casa Circondariale A. Lorusso Pagliarelli di Palermo.

 

SALUTI ISTITUZIONALI

Mario Marino, Presidente del Consiglio notarile di Palermo

Giovanna Marano, Assessora del Comune di Palermo alla scuola e alla parità di genere

Emanuele Alagna, Direttore sede di Palermo di Banca d’Italia

 

COORDINANO E MODERANO

Alessandra Mascellaro, Consigliere nazionale del Notariato con delega alle pari opportunità

Marilisa Guida, Servizio Educazione Finanziaria di Banca d’Italia

 

DIBATTITO

Anna Amoroso, Sociologa Cooperativa Nuova Generazione, Coordinatrice del Centro di ascolto, sostegno e cura uomini maltrattanti

Fabio Piastra, Psicoterapeuta – Criminologo presso il Centro di ascolto, sostegno e cura per uomini maltrattanti

Paola Mirto,  Coordinatrice Centro antiviolenza Lia Pipitone

Ada Florena, Vice Presidente nazionale di Soroptimist

in collegamento Maria Luisa Malato, Direttrice Casa Circondariale Palermo A. Lorusso Pagliarelli

Maria Grazia Patronaggio, Presidente Le Onde Onlus

Annamaria Picozzi, Magistrata, Procuratrice aggiunta di Palermo

 

L’EDUCAZIONE GIURIDICO-FINANZIARIA, COSA SERVE SAPERE

Valentina Crescimanno, componente Consiglio notarile di Palermo

Cristiana Rampazzi, Servizio Educazione Finanziaria di Banca d’Italia

 

CONCLUSIONI

 

DOVE: SEDE CENTRALE DELLA BANCA D’ITALIA, VIA CAVOUR 131/A

 

6 MAGGIO

IL METODO “FOLLOW THE MONEY”: COME SI COMBATTE IL RICICLAGGIO

ORE 9.30-13.00

 

LO STATO DELL’ARTE DEL SETTORE: ATTUALITA’ E PROSPETTIVE

Vincenzo Gunnella, Consigliere Nazionale del Notariato

 

LINEE GUIDA INTERNE E ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PER UNA CORRETTA ADEGUATA VERIFICA

Laura Piffaretti, Notaio in Lecco

 

NOTE SUL REGIME SANZIONATORIO E LA SUA APPLICAZIONE CONCRETA

Giuseppe Balestrazzi, Notaio in Belpasso

 

TAVOLO ROTONDA

GLI INSEGNAMENTI DI FALCONE AL TEMPO DELLE CRIPTOVALUTE

 

MODERA

Vincenzo Gunnella, Consigliere Nazionale del Notariato, Notaio in Firenze

 

INTERVENGONO

Michele Nastri, Notaio in Ercolano

Federico Luchetti, Direttore Generale OAM – Organismo degli Agenti e dei Mediatori

Paolo Turati, Direttore del Laboratorio Finanza Decentralizzata e blockchain, Scuola Superiore di Amministrazione Aziendale, Università di Torino

 

CONCLUDE

Antonino Mazzeo, Emerito di Impianti per l’Elaborazione delle Informazioni, Università di Napoli “Federico II”, Componente Commissione informatica CNN

 

LA DEONTOLOGIA NOTARILE FRA ETICA PROFESSIONALE, LEGALITA’ E CONCORRENZA: UNA MEDAGLIA A TRE FACCE

ORE 14.30-18.00

 

PRESIEDE

Mario Marino, Presidente del Consiglio Notarile di Palermo e Termini imerese, Componente del Consiglio Nazionale del Notariato con delega al settore deontologia

 

INTERVENGONO

 

AL CONFINE TRA ETICA E DEONTOLOGIA

Giuseppe De Marzo, Consigliere della Corte Suprema di Cassazione

Matteo Gozzi, Avvocato in Milano

AL CONFINE TRA DEONTOLOGIA E LEGALITA’

Paolo Aponte, Notaio in Marano di Napoli

QUANDO È SUFFICIENTE LA DEONTOLOGIA

Giovanni Liotta, Notaio in Taormina

QUANDO LEGALITA’ E DEONTOLOGIA SI SOVRAPPONGONO

Pietro Ciarletta, Notaio in Osimo

Ignazio Leotta, Notaio in Varese

 

CONCLUDE

Anselmo Barone, Avvocato in Roma

 

DOVE: ARCHIVIO STORICO COMUNALE, VIA MAQUEDA 157

 

QUESTA COSTITUZIONE E’ UNO SPETTACOLO

ORE 11.00

 

Rappresentazione teatrale ideata e interpretata da

Giulio Biino, Consigliere Nazionale del Notariato

Fabrizio Olivero, Notaio in Torino

 

DOVE: LICEO CLASSICO UMBERTO I (SUCCURSALE), VIALE REGIONE SICILIANA 1751

 

PASOLINI E SCIASCIA FUORI DAGLI SCHEMI: DIALOGHI E LETTURE

ORE 18.30

 

Evento performativo aperto al pubblico dedicato a Pier Paolo Pasolini e a Leonardo Sciascia, in occasione del loro centenario dalla nascita (2022 Pasolini, 2021 Sciascia).  Con Giuseppe Culicchia, Giorgio Vasta ed Elena Loewenthal, letture di Isabella Ragonese, con l’intervento video del maestro Emilio Isgrò. Un incontro a cura della Fondazione Circolo dei lettori, in collaborazione con Sellerio Editore. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Prenotazione obbligatoria su info@circololettori.it.

 

DOVE: CIRCOLO DEGLI UFFICIALI DELL’ESERCITO, PIAZZA SANT’OLIVA  25

 

 7 MAGGIO

LA COSTITUZIONE DIFFUSA

ORE 10.30-13.00

 

SALUTI ISTITUZIONALI

Matteo Frasca, Presidente Corte d’Appello di Palermo

Valentina Rubertelli, Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato

Antonio Areniello, Presidente Fondazione Italiana del Notariato

Mario Marino, Consigliere Nazionale del Notariato

 

LECTIO MAGISTRALIS

LE DEMOCRAZIE SI DISTRUGGONO PER SUICIDIO

Luciano Violante, Presidente emerito della Camera dei Deputati

 

INTERVENTI

IL NOTARIATO A CONFRONTO CON LA COSTITUZIONE

Massimo Palazzo, notaio in Pontassieve

 

QUESTA COSTITUZIONE E’ UNO SPETTACOLO

Rappresentazione teatrale ideata e interpretata da

Giulio Biino, Consigliere Nazionale del Notariato

Fabrizio Olivero, Notaio in Torino

 

CHIUSURA LAVORI ORE 13.00

 

DOVE: CARCERE DELL’UCCIARDONE, VIA ENRICO ALBANESE 3

 

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

01/12/2022

L’obiettivo è sostenere il mercato dell’arte italiano e dare impulso al mecenatismo culturale attraverso l’utilizzo della tecnologia e della garanzia notarile

Nazionale

24/11/2022

Un vademecum pratico alla locazione e alla compravendita immobiliare realizzato da Notariato e Confedilizia

Nazionale

07/11/2022

Realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato e 14 Associazioni dei Consumatori rappresenta un agile vademecum per professionisti, operatori del settore e cittadini

Nazionale

21/10/2022

Tre tematiche centrali per il nostro Paese: l’arte e la valorizzazione del patrimonio culturale, la Generazione Z e la casa, la famiglia e in particolare la tutela delle persone vulnerabili e dei caregivers.

 

Nazionale

19/10/2022

Al Salone della Giustizia del 26 ottobre un convegno dedicato a rilanciare la candidatura dell’Italia come sede della nuova Authority UE per la lotta al riciclaggio