MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Società di persone – Il regime legale conseguente al prodursi della causa di scioglimento e le condizioni per l’omissione della fase di liquidazione

RSS

21/03/2019

Nazionale

Tutti i lavori approvati dal Consiglio Nazionale del Notariato sono consultabili nella sezione TROVA STUDIO.

Società di persone – Il regime legale conseguente al prodursi della causa di scioglimento e le condizioni per l’omissione della fase di liquidazione – Studio n. 203-2018/I

Lo studio ha lo scopo di vagliare l’ammissibilità, con riguardo alle sole società di persone, dell’omissione della fase di liquidazione, minuziosamente procedimentalizzata dalle norme di cui agli artt. 2275 ss. c.c.. A tal fine si procede, in primo luogo, ad una breve disamina delle singole cause di scioglimento previste dalla legge per tali società e del loro modo di operare. In secondo luogo, attraverso la ricognizione degli interessi tutelati dalla disciplina di legge, si indagano l’estensione massima dello spazio di autonomia concesso ai soci che intendano derogare al procedimento legale di liquidazione, nonché la natura del consenso che gli stessi sono chiamati ad esprimere.

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

01/12/2022

L’obiettivo è sostenere il mercato dell’arte italiano e dare impulso al mecenatismo culturale attraverso l’utilizzo della tecnologia e della garanzia notarile

Nazionale

24/11/2022

Un vademecum pratico alla locazione e alla compravendita immobiliare realizzato da Notariato e Confedilizia

Nazionale

07/11/2022

Realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato e 14 Associazioni dei Consumatori rappresenta un agile vademecum per professionisti, operatori del settore e cittadini

Nazionale

21/10/2022

Tre tematiche centrali per il nostro Paese: l’arte e la valorizzazione del patrimonio culturale, la Generazione Z e la casa, la famiglia e in particolare la tutela delle persone vulnerabili e dei caregivers.

 

Nazionale

19/10/2022

Al Salone della Giustizia del 26 ottobre un convegno dedicato a rilanciare la candidatura dell’Italia come sede della nuova Authority UE per la lotta al riciclaggio